Google Pixel XL vs iPhone 7 Plus

screen-shot-2016-10-17-at-5-01-20-pm

Google contro Apple, Android contro iOS, ora che gli smartphone per i puristi del mondo Android (ex Nexus), hanno un prezzo di acquisto sempre più vicino a quello degli iPhone, cercherò di evidenziare le differenze e chiarire le idee agli utenti.

Design

Pixel XL e iPhone 7 Plus si somigliano molto dal punto di vista del design: entrambi hanno una scocca unica in alluminio che avvolge la parte posteriore e i bordi, entrambi nella parte anteriore hanno uno schermo da 5.5 pollici con dei bordi importanti. L’unica distinzione vera e proprio tra i due dispositivi è la presenza del tasto home che fa anche da sensore di impronte digitali, sulla parte frontale di iPhone 7 Plus, mentre su Google Pixel XL il sensore è nella parte posteriore, incastonato all’interno di una placca in vetro.

Display

Entrambi hanno lo schermo da 5.5 pollici ma con tecnologia diversa: un IPS LCD su iPhone 7 Plus e risoluzione Full HD con una luminosità davvero molto alta, contro un Amoled con risoluzione QuadHD, con una luminosità leggermente più bassa di iPhone ma più bello per quanto riguarda la resa dei colori. Sono due ottimi display, sta a voi decidere se preferite i colori leggermente più accesi dell’Amoled con neri assoluti, o la fedeltà dell’IPS dell’iPhone.

Chipset

Il Pixel XL è equipaggiato con lo Snapdragon 821, un processore Quad Core dalla frequenza operativa più alta: 2.15 Ghz e una GPU Adreno 530 da oltre 600 MHz. La ram è da 4 GB di RAM LPDDR4.

Su iPhone 7 Plus abbiamo  il chip A10 Fusion con processore Quad Core a 64 bit così caratterizzato: due core ad alte prestazioni in grado di svolgere i compiti nella metà del tempo impiegato da iPhone 6, e due core ad alta efficienza che consumano solo un quinto dell’energia rispetto ai primi due. A supporto ci sono la GPU PowerVR a Sei Core e 3 GB di RAM LPDDR4.

Fotocamera

Pixel XL ha una fotocamera posteriore da 12.3 MegaPixel con pixel da 1.55 µm, apertura focale F/2.0, autofocus laser, stabilizzatore ottico e flash LED Dual Tone.  Anteriormente, invece, è presente una fotocamera da 8 MegaPixel.

iPhone 7 Plus è equipaggiato con una fotocamera posteriore con nuovo sensore da 12 MegaPixel grande 1/3″ e con pixel da 1.22 µm, autofocus più veloce, apertura F/1.8 e obiettivo a sei elementi per convogliare più luce sul sensore per immagini brillanti e nitide e flash True Tone a quattro LED che illumina ancora a più lungo. Presente anche lo stabilizzatore ottico che aiuta a compensare i movimenti. Abbiamo poi accanto una seconda fotocamera da 12 MegaPixel con teleobiettivo che avvicina chi scatta al soggetto. Sarà possibile, infatti, eseguire ingradimenti fino a 2x senza perdita della qualità grazie allo zoom ottico. Migliorato e potenziato anche lo zoom digitale.

In condizioni di  luce scarsa  se la cava meglio iPhone, perché  quando la luce cala Google Pixel XL sbaglia il bilanciamento del bianco, tendendo sempre leggermente verso il verde, restituendoci una foto poco vicina alla realtà, Pixel invece riesce a catturare più dettagli e a gestire meglio le luci forti. In diurna la situazione è diversa, entrambi scattano delle ottime foto, con buon bilanciamento dei colori e una gestione della luce ottima da entrambe le parti, tuttavia mentre iPhone ha colori più piatti, Pixel scatta delle foto più sature. Per quanto riguarda invece la fotocamera frontale Google Pixel XL scatta delle foto più luminose, mentre la qualità dei dettagli è la stessa tra i due smartphone

Batteria

Pixel XL ha una batteria da 3450 mAh e supporta la tecnologia di ricarica rapida Qualcomm Quick Charge 3.0 che permette di abbattere i tempi di ricarica: 7 ore di autonomia con appena 15 minuti di ricarica. Su iPhone 7 Plus, la batteria è di  2900 mAh. Apple ha dichiarato semplicemente che iPhone 7 durerà fino a 2 ore in più di iPhone 6s e iPhone 7 Plus fino ad un’ora in più rispetto ad iPhone 6s Plus. Nessuna ricarica rapida per Apple.

Conclusioni

In conclusione si tratta di due dispositivi che hanno un prezzo molto elevato; Google Pixel XL di 899 euro per la versione da 32GB e 1009 euro per quella da 128GB, prezzi della Germania visto che in Italia lo smartphone arriverà presumibilmente ad inizio 2017. iPhone 7 Plus, viene venduto invece a 939 euro nella versione da 32GB, 1049 in quella da 128GB, 1159 euro la versione da 256GB.  Tra i due dispositivi cambia il sistema operativo, quindi non è semplice dire chi vince tra i due, è anche una questione di esigenze. Lo smartphone di Apple ha qualcosa di più dal punto di vista dell’autonomia e soprattutto, premesso che spendere così tanto per uno smartphone ad oggi abbia poco senso in generale, iPhone 7 Plus fa parte di un ecosistema chiuso all’interno del quale difficilmente si esce, mentre su Android abbiamo una scelta vastissima e varia che rende questo Pixel poco appetibile.