Avira Phantom VPN Recensione

 

phantom-vpn-lauch-en-1

 

Al giorno d’oggi il tema della sicurezza e della privacy è sempre di più all’ordine del giorno. Quando ci si espone alla rete la sicurezza è sempre fragile e per garantirsi una maggiore copertura si può utilizzare una VPN (Virtual Private Network – per approfondire il tema, vi consigliamo di dare un’occhiata alla pagina di Wikipedia sull’argomento https://it.wikipedia.org/wiki/Virtual_Private_Network)

A questo scopo, ho voluto testare un servizio di VPN, offerto da Avira. SI tratta in particolare di Avira Phanton VPN. Attraverso questo servizio, disponibile per tutte le piattaforme, è possibile navigare in sicurezza in modo da essere “invisibile” ed evitare le limitazioni geografiche. Possiamo infatti scegliere da quale paese collegarci, in modo da eliminare eventuali restrizioni territoriali di qualche azienda. Ad esempio possiamo gustarci i programmi BBC in streaming poiché secondo il sito della BBC noi ci stiamo collegando dalla Gran Bretagna. Inoltre possiamo essere invisibili alla monitorizzazione della nostra attività online per le inserzioni pubblicitarie mirate.

Avira Phanton VPN è presente in forma gratuita con un limite mensile di 500 MB di traffico e in forma PRO con nessun limite. La versione PRO è disponibile gratuitamente per un mese e poi viene a costare circa 8 euro al mese, che devo dire mi sembra un prezzo abbordabile. Per poter utilizzare il servizio, dovremo scaricare il client desktop, che ci permetterà di stabilire molto velocemente una connessione, scegliendo il paese desiderato. E’ disponibile inoltre una versione per Android (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.avira.vpn&hl=it)e per iOs (https://itunes.apple.com/it/app/avira-phantom-vpn/id1112484006?mt=8), in modo da navigare in sicurezza anche da mobile.

Per ulteriore informazioni, vi invitiamo a dare un’occhiata all’apposita pagina web. https://vpnwww.avira.com/it/avira-phantom-